La Quarta rivoluzione industriale introduce tecnologie e soluzioni - semplici - che costituiscono nell’insieme un sistema complesso. Se il tradizionale approccio ingegneristico nell’organizzazione aziendale eccelle nell’analizzare sistemi complicati, la biologia è da secoli abituata a esaminare e comprendere i sistemi complessi, studiando modelli organizzativi naturali che fanno delle relazioni tra gli elementi, piuttosto che del valore di ogni singolo elemento, il proprio punto di forza.

Con questo intervento si presentano gli elementi principali per comprendere e analizzare un sistema complesso, prendendo spunto da esempi naturali e traendo da essi importanti insegnamenti sui nuovi modelli organizzativi delle realtà aziendali.

Torna su